Homepage
- Login -
Notizie

VARIABILE NON DEFINITA

In fondo alla pagina potete scaricare il comunicato stampa.


Vania Russo, "VARIABILE NON DEFINITA", Edizioni Simple, Macerata, 2011, pp. 208

Questo romanzo è il terzo che l'Associazione ludico-letteraria LiT pubblica nell'ambito della sua entusiasta e costante attività tesa a coniugare gioco e scrittura e a promuovere inediti talenti narrativi.

Prima di questo, infatti, sono stati dati alle stampe i due romanzi "collettivi" L'erede del Grifo, e L'Angelo Nero, scritti a più mani dai giocatori e dai master partecipanti a due campagne di gioco di ruolo svoltesi sul play by forum dell'Associazione, ed ambientati in un mondo fantasy di nostra invenzione.

VARIABILE NON DEFINITA in apparenza è diverso dai due precedenti esperimenti di scrittura di LiT.
È infatti opera non di un collettivo di giocautori (come ci piace chiamare i nostri coraggiosi partecipanti alle attività di gioco e scrittura) ma di una sola autrice, la nostra fondatrice ed ex presidente Vania Russo. Inoltre, non è tratto da una sessione di gioco e non rimane saldamente ancorato all'ambientazione fantasy di cui siamo orgogliosi creatori.

Ma attenzione. Il mondo del gioco è più complicato e se vogliamo ingannevole di quello che sembra a un'occhiata superficiale. Non è questo il suo elemento di maggior fascino?

In realtà il romanzo si inserisce perfettamente nella scia creata dai precedenti romanzi di LiT, solo che lo fa in modo meno palese, o più criptico. Ma a ben guardare gli elementi di base ci sono tutti.

Innanzi tutto la storia nasce proprio in virtù di un gioco, anzi di un intero Campionato di gioco. LiT, infatti, è da tempo coinvolta nelle attività dell' Associazione Campionato GdR, alle quali partecipa sia organizzando tappe e sviluppando avventure di gioco, sia partecipando alle sfide organizzate da altre associazioni.
Nella sua veste di organizzatrice LiT ha prodotto una trilogia di avventure: Il Guanto Bianco, La mano della Luna e VARIABILE NON DEFINITA.

Ecco svelata la genesi della trama. Concepita dapprima come traccia per lo sviluppo di uno scenario di gioco, la storia di base è stata poi ampliata e approfondita dall'autrice per poter offrire ai master maggiori informazioni per gestire la complessa trama. Da qui il passo è stato breve: l?approfondimento si è trasformato in racconto, le trame di gioco in intreccio narrativo, la descrizione dei personaggi giocatori in indagine psicologica.

Ma non basta. Se è vero, infatti, che l'autrice è una sola, è anche vero che il romanzo nasconde ugualmente una pluralità di voci.

La presenza di un personaggio molto particolare, proveniente da un mondo diverso da quello dove solitamente si svolgono le avventure di LiT e portatore di un "linguaggio" a sua volta diverso, ha reso necessario un "interprete", qualcuno che sapesse dare giusta voce a un personaggio tanto inusuale. È così che nel gioco della scrittura entra un altro autore più o meno nascosto, Marco Brunet, che di LiT è il programmatore e il principale artefice tecnico.

E non è ancora finita. Il mondo dal quale proviene questo personaggio può sembrare estraneo all'ambientazione fantasy di LiT, ma non lo è. Ne è anzi la derivazione. LiT infatti ha da poco varato un nuovo progetto per un'ambientazione cyberpunk, LiT 9013, uno scenario collocato nel futuro ma che ha le sue radici, la sua "storia antica", nel mondo fantasy delle Terre del Pentacolo.

Potrebbe anche finire qui. E invece no.

Qualcuno presta mai un'attenzione più che fuggevole ai titoli dei capitoli?
Questa volta provate a leggere attentamente il sommario. Vania, infatti, spesso arricchisce con la poesia le sue avventure ma questa volta ha voluto giocare con i suoi lettori: i titoli dei capitoli, se letti uno di seguito all'altro, costituiscono altrettanti versi di una poesia che riassume con lirica essenzialità la trama del romanzo.

E poi ci sarebbe anche un altro piccolo, molto nascosto e anche un tantino complicato giochino ma questo magari non ve lo diciamo. Siete o non siete giocatori? Risolvetelo da soli!

E quindi vi auguriamo Buona lettura!

O, se preferite: 01000010 01110101 01101111 01101110 01100001 00100000 01101100 01100101 01110100 01110100 01110101 01110010 01100001 00100001

Per saperne di più scrivete a associazioneculturale@luxintenebra.net


Documenti allegati:
Comunicato stampa-VARIABILE NON DEFINITA