Homepage
- Login -
Notizie

Ieri e domani

DIECI ANNI DI LiT TRA FANTASY E FANTASCIENZA

In fondo alla pagina potete scaricare il comunicato stampa.


Associazione culturale LiT, "Ieri e domani", 2013, pp. 110, ISBN 5800100215336

Il volume è disponibile su Lulu.com.


Fondata alla fine del 2003 come forum di gioco per avventure di gdr ispirate all'ambientazione di D&D, LiT nel 2004 ha acquisito nome e dominio, trasformandosi nel corso di 10 anni in Associazione ludico-letteraria, web-community per amanti del gioco e della scrittura creativa, sviluppando un proprio mondo storico-fantasy che ha prodotto anche romanzi collettivi tratti da sessioni di gioco di ruolo, infine espandendo il proprio universo ludico verso le stelle con l'ambientazione cyberpunk LiT 9013.

Se dieci anni sono un periodo piuttosto lungo nella vita di una persona, sono quasi un'era geologica nella vita di una comunità virtuale.

Questo volume ripercorre e riassume i momenti salienti della storia dei giocatori e scrittori (o giocautori, come ci è sempre piaciuto chiamarci) di LiT. Come l'Associazione è variegata e ricca di particolarità, anche questo volume lo è.

Nella prima sezione, Le storie di LiT, sette racconti tracciano la storia delle due ambientazioni, da quella fantasy classica a quella cyberpunk.

I racconti sono collocati in una sequenza per così dire "cronologica" che aiuta a seguire l'evoluzione della "macro-storia" dei mondi di LiT e costituiscono veramente un racconto lungo dieci anni, dai primordi della nostra ambientazione fantasy alle più recenti creazioni cyberpunk.

Si comincia con una leggenda, firmata da Vania Russo, creatrice dell'ambientazione classica, in cui viene raccontato il mitico evento che dà inizio al mondo fantasy di LiT. Segue poi un brano collettivo firmato da Vania Russo, Marco Brunet e Francesca Garello tratto da una delle sessioni di gioco di ruolo su forum che è stata poi trasformata in uno dei romanzi di LiT (L'erede del Grifo, 2007). La scrittura in gruppo è una delle caratteristiche di LiT, ed è ben rappresentata dal racconto dei Ludici Scriptores, il collettivo di autori dell'Associazione, che con il loro racconto ci mostrano una delle città più importanti dell'ambientazione fantasy in un'ottica umoristica e disincantata. Il racconto di Emiliano Vitelli ci aiuta quindi a affrontare la transizione tra il mondo fantasy di LiT e quello cyberpunk, fungendo da cardine tra le due ambientazioni. Il racconto di Barbara Boella ci mostra come il doloroso ricordo dell'antico mondo sopravviva in qualche modo nel mondo futuro. Daniela Moretti ci introduce con vivacità e realismo nel complicato gioco di fazioni di una città dell'ambientazione cyberpunk. Marta Rossi, infine, ci porta in un'altra di queste città mostrandoci quante angosciose contraddizioni nasconda lo scintillante mondo futuro.

La seconda sezione del volume, I mondi di LiT, contiene il "modulo base" delle due ambientazioni: LiT classica, con il suo continente principale, il Pentacolo, e i regni fantasy che lo compongono, teatro di tante storie, avventure di gioco, romanzi e racconti; LiT 9013, l'ambientazione cyberpunk, con le sue atmosfere cupe e lontane che però si legano indissolubilmente ai mondi antichi.
La sezione è assai utile per inquadrare i racconti ma anche come base di gioco per coloro che fossero interessati a sperimentare le nostre ambientazioni nell'ambito delle proprie campagne di gdr.

La terza sezione, I giocautori di LiT, presenta ai lettori con brevi cenni biografici i protagonisti e gli autori di questi racconti e di questi mondi: l'Associazione LiT in primo luogo, ma anche gli autori-scrittori che attualmente compongono e animano la comunità.

Com'è naturale in una comunità online, in dieci anni molti altri autori, giocatori e scrittori si sono succeduti sulle "pagine virtuali" del forum di gioco. Tutti hanno dato il loro contributo all'ampliamento della comunità di gioco e allo sviluppo delle due ambientazioni, di cui resta traccia nei numerosi moduli di gioco disponibili sui due forum, oltre che naturalmente nelle avventure giocate sui forum stessi. A tutti vogliamo rivolgere un pensiero di amicizia e gratitudine per averci aiutato a diventare ciò che siamo ora, e soprattutto per essersi divertiti con noi.

A scrittori, giocatori, semplici lettori e a tutti gli amici di LiT diciamo grazie per questi dieci magnifici anni!


Documenti allegati:
Ieri e domani-comunicato stampa